Contatti


Avv. Maria Tolmatcheva
Riceve solo su appuntamento a Firenze, Scandicci e Lastra a Signa.  

Tel. (+39) 339/3071123 (si prega di telefonare dalle 14.30 alle 18.30) 

Fax (+39) 055. 0540401
Mail: assistenzalegale.mt@gmail.com 

Skype: avv.mariatolmatcheva

   

Traduzione giurata e legalizzazione documenti


TRADUZIONE GIURATA DAL RUSSO IN ITALIANO E

TRADUZIONE GIURATA DALL'ITALIANO IN RUSSO

DEI DOCUMENTI PRESSO IL TRIBUNALE DI FIRENZE

Per ottenere la Cittadinanza Italiana, per preparare i documenti per il matrimonio in Italia può essere necessaria la traduzione giurata dei vari documenti rilasciati all'estero. I documenti creati in un paese per essere validi ed efficaci in un'altro paese, devono essere tradotti e legalizzati.

La legalizzazione si fa tramite l'apposizione dell'apostille sul certificato e la traduzione giurata dello stesso presso apposito ufficio del Tribunale. Lo studio si occupa della traduzione e legalizzazione dei documenti come passaporto, certificato di nascita, certificato di matrimonio, diploma di scuola e altri presso il Tribunale di Firenze.  

- APPOSIZIONE DI APOSTILLE 

Se il documento è rilasciato dagli organi di amministrazione italiana e deve essere fatto valere all'estero, deve avere l'apostille: un sistema internazionalmente riconosciuto tra i paesi firmatari della Convenzione dell'Aja del 1961, per attribuire al documento l'efficacia giuridica anche all'estero. La procedura riguarda solo alcuni documenti, tra i quali rientrano i documenti che rilascia un autorità o un funzionario dell'amministrazione dello Stato, i documenti amministrativi, gli atti notarili, le dichiarazioni ufficiali di una registrazione, un visto di data certa, un'autenticazione di firma apposti su un atto privati.

I paesi firmatari della Convenzione, ai quali quindi si applica il procedimento di legalizzazione tramite l'apostille, oltre ai paesi europei, sono: Andorra, Antigua, Argentina, Armenia, Australia, Austria, Azerbaijan, Barbuda, Bahamas, Barbados, Belize, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina, Botswana, Brunei, Bulgaria, Cipro, Colombia, Croazia, Domenica, El Salvador, Estonia, Federazione Russa, Fiji, Finlandia,Germania, Giappone, Gran Bretagna, Grecia, Grenada, Honduras, Hong Kong, Isole Marshall, Israele, Kazakhistan, Lesotho, Lettonia, Liberia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo,Macao, Macedonia, Malawi, Malta, Mauritius, Messico, Monaco, Namibia, Niue, Norvegia, Nuova Zelanda, Olanda, Panama, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Saint Kitts e Nevis, Saint Vincent e Grenadine, Samoa, San Marino, Santa Lucia, Seychelles, Serbia e Montenegro, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Suriname, Svezia, Svizzera, Swaziland, Stati Uniti d’America, Sud Africa, Tonga, Turchia, Trinidad e Tobago, Ucraina, Ungheria, Venezuela

L’ apostille, inoltre, sostituisce la legalizzazione presso l’ambasciata italiana all'estero.